Masterclass di liuteria per chitarra acustica con Ken Parker - prima lezione

27/09/2019 at 10:00 in Sala Masterclass 1

Lezioni teoriche descrittive dedicate a liutai, costruttori professionisti e amatoriali, appassionati.

 

M° Liutaio KEN PARKER (Usa)

Anche se molti musicisti conoscono Ken Parker per via della chitarra innovativa che lui e Larry Fishman hanno progettato e introdotto con il marchio Parker Guitars nel 1993, la Fly, Ken è stato ossessionato per decenni dalle chitarre archtop. Considerando l'eccezionale ergonomia della Fly, il corpo rivestito in composito, la tastiera in fibra di carbonio e il tremolo multifunzione, che ne ha fatto uno dei nuovi e solidi design a corpo unico degli ultimi 20 anni, non dovrebbe sorprendere che questa ossessione di Parker stia ora portando avanti l'arte e la scienza delle chitarre archtop. Sia la cura nella costruzione del corpo della chitarra, sia l'arte nella costruzione e rifinitura dei tasti sono riconosciuti e ammirati da costruttori e musicisti. Tutto ciò non deve comunque offuscare il fatto che il suo scopo è quello spingere il musicista a suonare con grande gioia: "Per me, se una chitarra non è divertente da suonare, se non ti provoca un sorriso nel volto e non ti fa uscire dall'angolo della stanza: a cosa serve?"

 

La Tradizione si evolve

Programma:

 

1° giorno - Venerdì 27, dalle 10.00 alle 13.00

Il primo giorno presenterò il mio percorso nella costruzione di strumenti, invenzione, design innovativi e costruzione di attrezzi. Condividerò delle lezioni apprese e scoperte che sono state di fondamentale importanza per me e mostrerò come sia tutto sintetizzato nelle chitarre archtop che costruisco attualmente.
Coprirò gli aspetti delle geometrie degli attrezzi e del loro disegno, un tassello importante per il liutaio, focalizzandomi su metodi e attrezzi particolarmente funzionali. Vedremo come i nostri tradizionali utensili possono essere migliorati applicando queste conoscenze. Mostrerò alcuni speciali utensili a mano utili per i liutai, e mostrerò i reali benefici dati dalla comprensione delle loro caratteristiche. Discuteremo il lavoro del liutaio contemporaneo, l’evoluzione delle performance degli strumenti spinta dalle richieste dei musicisti contemporanei, e come le nostre utili innovazioni possono aiutare i musicisti che usano i nostri strumenti come veicoli della loro arte ed espressione.

 

2° giorno - Domenica 29, dalle 10.00 alle 13.00

Il secondo giorno i partecipanti saranno incoraggiati a presentare le proprie difficoltà costruttive per vedere possibili soluzioni, o per esplorare delle questioni oscure. Sembrano esserci attrezzi che non funzionano come dovrebbero, materiali che pongono problemi inusuali, o processi che sembrano troppo complessi, laboriosi o non prevedibili. Discuterò di come i moderni materiali compositi possono essere applicati nel migliore dei modi alle chitarre, spiegandone le speciali proprietà, benefici e limitazioni. Vedremo come i compositi possono supportare e fondersi con il legno per risolvere alcuni problemi fondamentali nella costruzione delle chitarre. Studieremo anche alcune tecniche tradizionali utilizzate per costruire strumenti antichi e per riprendere metodi tradizionali in disuso che possono essere funzionali oggi.

 

Organizzazione: Armadillo Club e CremonaFiere