Seminario: la scuola violinistica russa: l'eredità di Yuri Yankelevich

27/09/2019 at 17:00 in Digital Space

In questo seminario la celebre violinista Yulia Berinskaya presenta il metodo didattico di Yuri Yankelevich (1909 – 1973), didatta russo, considerato tra i fondatori della scuola violinistica russa. Fra i suoi allievi meritano di essere citati Boris Belkin, Eugenia Chugaeva, Ilya Grubert, Pavel Kogan, Dora Schwarzberg, Dmitry Sitkovetsky, Vladimir Spivakov, Viktor Tretyakov. 

Yankelevich dimostrava un profondo sapere legato alle scienze e alle arti parallele quali la pedagogia, la psicologia, la fisiologia e l’estetica, e veniva apprezzato per la sua straordinaria capacità di analisi volta ad individuare le caratteristiche peculiari, i pregi e i difetti di ogni allievo. 

A conclusione verranno proiettati alcuni video e fotografie tratti da lezioni tenute da E. Chugaeva, violinista e didatta vivente che fu assistente di Yankelevich, nonché insegnante di Yulia Berinskaya. 

Con la partecipazione di Valentina Danelon e Luca Santaniello. 

- Presentazione della biografia di Yuri Yankelevich (1909 – 1973)

- Introduzione alla storia e alle caratteristiche della “Scuola violinistica russa”, dai fondatori fino a Yankelevich

- Approfondimento sulla modalità di svolgimento dei seminari Yankelevich e sui suoi punti di forza

- Intervento musicale a cura di Lorenzo Molinetti, violino e lezione dimostrativa di Y. Berinskaya

- Introduzione alla modalità con cui Yankelevich svolgeva le lezioni e proponeva le programmazioni individuali a lungo termine

- Breve video: saggio di lezione di E. Chugaeva, assistente di Yankelevich

Introduzione all’impostazione della mano destra e della mano sinistra secondo Yankelevich

Intervento musicale a cura di Sara Rordorf, violino e lezione dimostrativa di Y. Berinskaya

- Considerazioni finali sull’eredità Yankelevich e sul successo della sua Scuola in Italia e all’estero

- Intervista al M° Luca Santaniello, violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica La Verdi di Milano

- Conclusioni finali ed eventuale dibattito con il pubblico

 

Interventi musicali con musiche di F. Kreisler, J. S. Bach, B. Britten

Con la partecipazione del M° Stefano Ligoratti, pianoforte

 

Organizzazione: CremonaFiere