"L'influenza della liuteria spagnola storica nella chitarra contemporanea, la tradizione Hauser"

28/09/2018 at 10:30 in Acoustic Guitar Village

Programma:

ore 10,30 - Presentazione progetto: “The influence of the Spanish guitar in Munich” a cura di Gabriele Lodi e Marco Ramelli

ore 11,30 - Masterclass-Seminario ‘La musica di Castelnuovo-Tedesco’ a cura di Andrea Dieci

ore 15,00 - Presentazione CD di Andrea Dieci “Toru Takemitsu, complete guitar works” - Brilliant Classics registrato su Hauser I del 1939

a cura di: Marco Ramelli, Gabriele Lodi, Hermann Hauser Guitar Foundation, Festival Corde d’Autunno, Acoustic Guitar Village - Cremona Musica.

 

Grazie alla Hauser Guitar Foundation, in collaborazione con l'Ing. Massimo Raccosta, durante i tre giorni della manifestazione sarà possibile ammirare alcuni degli strumenti più rappresentativi di casa Hauser, una famiglia di liutai che da più di un secolo si dedica a sviluppare strumenti dall’incredibile qualità costruttiva e sonora, in un raro equilibrio tra tradizione e rinnovamento. L’ultimo giorno della fiera sarà dedicato all’esplorazione del mondo sonoro e costruttivo di Hauser e della sua evoluzione nel tempo con una conferenza che vedrà la partecipazione di Hermann e Kathrin Hauser con esecuzioni a cura del chitarrista Aliosha De Santis, che negli ultimi anni ha sviluppato una profonda conoscenza di questi strumenti.

Importanti eventi saranno inoltre dedicati alla figura di Mario Castelnuovo-Tedesco compositore, nel 50º anniversario della sua scomparsa, che come Hermann Hauser è stato legato alla figura di Andrés Segovia.

Il venerdí Andrea Dieci terrà un masterclass incentrata sulla musica del compositore fiorentino con studenti provenienti da diversi conservatori italiani e stranieri. Nel pomeriggio, il chitarrista milanese presenterà il suo recente progetto discografico dedicato a Toru Takemitsu registrato con uno strumento di Hermann Hauser I.

Evento clou della manifestazione sarà il concerto ‘Omaggio a Castelnuovo-Tedesco’ del virtuoso giapponese Kazuhito Yamashita presso auditorium “Le Stanze per la Musica” Museo Civico”Ala Ponzone”.
Artista fuori dagli schemi, una vera star della chitarra classica, che presenterà in concerto due dei capolavori scritti da Castelnuovo-Tedesco il quintetto op.143 e una selezione dei Caprichos de Goya op.195. Prima del concerto sarà possibile vedere e ascoltare alcuni strumenti della collezione di Carlo Alberto Carutti presente al Museo Civico a cura dell’accademia di chitarra “A piú corde”.

 

Organizzazione:

Direzione artistica: Gabriele Lodi e Marco Ramelli

Gestione organizzativa: Festival Corde d’Autunno - Centro Asteria

Collaborazione organizzativa e all'interno dell'Acoustic Guitar Village, Cremona Musica 2018

In collaborazione con: Acoustic Guitar Village, Cremona Musica, Hermann Hauser Guitar Foundation, Festival Corde d’Autunno, ChitarraIn, GuitarMind, Marco Ramelli, Gabriele Lodi, A più corde, DIT conservatory of Music and Drama - Dublin