Yamaha e Bösendorfer Piano Festival - Concerto di Irene Veneziano

28/09/2018 at 14:30 in Sala Stradivari

Programma:

F. Chopin

Notturno op. 9 n° 2
Scherzo n° 1 op. 20 
Scherzo n° 2 op. 31


F. Liszt

Fantasia sul Rigoletto
Rapsodia spagnola

 

Irene Veneziano svolge intensa attività concertistica in Europa (Italia, Svezia, Polonia, Francia, Svizzera, Albania, Montenegro, Slovenia, Germania, Austria, Spagna, Norvegia, Repubblica Ceca, Gran Bretagna), Asia (Vietnam, Giordania, Israele, Libano, Cina, Singapore, India, Corea), Africa (Tunisia), Sud America (Perù) e America (Usa, Canada).
Nel 2011 ha debuttato al Teatro Alla Scala di Milano.
A Pechino è stata nominata membro onorario del Beijing Bravoce Music Club e in Perù ha ricevuto il titolo onirifico di "Visitante distinguida".
Ha ricevuto la prestigiosa "Borsa di studio G. Sinopoli” per mano del Presidente della Repubblica G. Napolitano al Quirinale.
Nel 2017 le è stato assegnato il Premio alla cultura nazionale “Toyp 2017” e inoltre è stata inserita nella mostra “Donne. Mujeres italianas que han cambiado la historia” a Logroño (Rioja, Spagna).
Ha vinto una trentina di concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Semifinalista al prestigiosissimo Concorso F. Chopin di Varsavia 2010 e finalista all’International German Piano Award di Francoforte 2015, ha ottenuto tra gli altri il Prix Jean Clostre a Ginevra, il secondo premio al B&B di New York, il premio A. Casella al Premio Venezia, 1° Premio e Grand Prix al Tim di Parigi.
Ha suonato più volte per Radio3 ai Concerti del Quirinale, per la Radio Suisse Romande a Ginevra, per Radio Classica.
Ha suonato con importanti musicisti tra i quali: i flautisti M. Caroli, A. Griminelli, W. Bennett, D. Formisano, A. Oliva, M. Marasco, S. Jacot, A. Manco, M. Zoni, S. Careddu; con il fagottista V. Zucchiatti; con il quartetto Terpsycordes; con i violinisti F. Dego, A. Bidoli, D. Alogna, D. Pascoletti; il violoncellista M. Polidori; il trombettista Ph. Cobb; i clarinettisti F. Meloni e M. Giani; i cantanti S. Pirgu, P. Mazzocchetti, B. Frittoli, A. Stewart; il chitarrista E. Segre; il pianista B. Canino.
Ha lavorato con importanti direttori d’orchestra tra i quali: Yuri Bashmet, Emmanuel Lahoz, Massimiliano Caldi, Giancarlo De Lorenzo, Stephanie Pradoroux, Jader Bignamini, Keith Goodman, Pier Carlo Orizio, Vladimir Elner, Stanislaw Kochanovski, Michele Brescia, Reinhard Seehafer.
La rivista musicale Amadeus ha pubblicato 3 suoi cd, due solistici e uno cameristico. La rivista Suonare News ha pubblicato un suo cd Demo per il Celviano Grand Hybrid della Casio, di cui è testimonial. Ha inciso Cd dei compositori F. Salaris, A. Tetragoni e uno del compositore R. Vinciguerra pubblicato da Edizioni Curci. L’etichetta Velut Luna ha pubblicato il cd a quattro mani con la pianista E. Grasso “Sortilèges”. L’Edizione musicale Vigormusic ha pubblicato la sua composizione “Rêve” per flauto e pianoforte e la sua composizione “Profumo” per pianoforte solo.
È consulente artistico della stagione concertistica nelle oncologie “Donatori di musica”.
Tiene numerosi corsi di perfezionamento annuali ed estivi ed è spesso chiamata in giuria in concorsi nazionali ed internazionali.
È docente di pianoforte presso il Conservatorio “G. Puccini” di Gallarate e ha insegnato anche nei Conservatori di Ravenna e Trapani.

 

Organizzazione: CremonaFiere in collaborazione con Yamaha Music Europe – Branch Italy

 

 

Yamaha